Sanità, dopo 10 anni firmato il nuovo contratto dei medici

Questo governo viene definito dai media come un governo di irresponsabili che pensano solo a bloccare i migranti ma, a quanto pare, gli eletti dal popolo stanno lavorando a risolvere problematiche vecchie di decenni.

Conte: il discorso alla stampa

“Chiedo quindi a entrambe le forze politiche a in particolare ai loro leader di operare una chiara scelta e di dirci se hanno intenzione di proseguire nello spirito del contratto. Personalmente resto disponibile a lavorare nella massima determinazione di un percorso di cambiamento”. “Ma non posso compiere questa scelta da solo. Le due forze politiche devono essere consapevoli del loro compito. Se ciò non dovesse esserci non mi presterò a vivacchiare per prolungare la mia presenza a palazzo Chigi. Molto semplicemente rimetterò il mio mandato. È compito delle forze politiche decidere se far proseguire e come l’azione di governo. Chiedo una risposta chiara inequivoca e rapida. Il Paese non può attendere”.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/06/03/governo-conte-serve-lealta-non-intendo-vivacchiare-salvini-e-di-maio-dicano-rapidamente-se-si-va-avanti-o-pronto-a-lasciare/5229122/

Di Battista: torna a parlare finalmente!

AdnKronos ha raccolto l’intervista a Di Battista che da libero cittadino informa l’Italia di cosa intende fare lui e di come osserva la situazione italiana dal suo privilegiato punto di vista.

 

Caos trivelle, Di Maio: autorizzate prima di me. Costa: stop a 40 permessi

Costa: presto norma per stop a 40 permessi
Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha annunciato di essere al lavoro assieme al Mise per inserire nel dl Semplificazioni una norma per lo stop a 40 permessi pendenti. «Da quando sono Ministro – ha detto – non ho mai firmato autorizzazioni a trivellare il nostro Paese e i nostri mari e mai lo farò. Non sono diventato
Ministro dell’Ambiente per riportare l’Italia al Medioevo economico e ambientale. Anche se arrivasse un parere positivo della Commissione Via, non sarebbe automaticamente una
autorizzazione».

http://amp.ilsole24ore.com/pagina/AEasjOAH