Crea sito

Sarrismo

Vuoi sapere cos’è il Sarrismo?

Guarda questo video…

 

Sarri

Figlio di operai (il padre lavorava all’Italsider di Bagnoli, quartiere di Napoli), Sarri è cresciuto a Castro (provincia di Bergamo) e successivamente a Faella (frazione del comune di Castelfranco Piandiscò, nella provincia di Arezzo); in gioventù si divide tra il ruolo di calciatore dilettante e dipendente della Banca Toscana a FirenzeLondra e in GermaniaSvizzera e Lussemburgo.[1] La mattina lavora in banca, al pomeriggio o sera allena.

Nel 1999, quando è alla guida del Tegoleto, lascia il lavoro per dedicarsi esclusivamente alla carriera di allenatore