• Assunzione diretta da parte dell’impresa. All’azienda che assume a tempo pieno un beneficiario del reddito di cittadinanza, spetterà uno sgravio contributivo pari alla differenza tra le 18 mensilità dell’RdC e quelle già percepite dal beneficiario assunto a tempo indeterminato. L’importo massimo mensile è di 780€. L’esempio dal Sole 24 Ore: «Marco assume Luca nella sua azienda. Luca è single e vive in affitto, quindi riceve 780€ al mese di RdC. Fino a quel momento Luca aveva già ricevuto 2 mensilità di RdC. Lo sgravio contributivo per l’azienda di Marco è questo: (18-2) x 780€ = 12.480€»;

https://www.asarva.org/2019/01/imprenditori-con-il-reddito-di-cittadinanza/

Categories: guida

Guida Italia

Hai visto il nostro nuovo corso? Si chiama #imparagratis ed è completamente free! Puoi leggere un articolo a caso o lasciare un commento qui sotto!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: