Francesco Pinto- La strada dritta

un romanzo che apre le porte a quello che un nuovo modo di concepire la sudditanza di un popolo, quello del Sud, ai poteri leciti ed illeciti.

Peccato non far studiare questi testi nella scuola italiana