La Trattativa Stato-Mafia spiegata bene

Lo Stato (in alcuni suoi pezzi deviati) ha cercato la trattativa con la mafia! Questo è molto importante e troppo spesso poco sottolineato.

Guarda questo video per capire qualcosa di più. Lo dobbiamo assolutamente a Falcone e Borsellino, i veri eroi italiani.

 

 

Dopo 5 anni di processo, è arrivato oggi il verdetto sulla trattativa Stato-mafia. A leggere la sentenza, dopo 5 giorni in camera di consiglio, il presidente della Corte d’Assise di Palermo Alfredo Montalto. Gli ex generali Mario Mori e Antonio Subranni sono stati condannati a dodici anni così come l’ex senatore di Forze Italia e amministratore di Fininvest Marcello Dell’Utri; otto anni, invece, per l’ex colonnello Giuseppe De Donno. Ventotto anni per il boss Leoluca Bagarella. Assolto l’ex ministro Nicola Mancino, perché il fatto non sussiste. Otto anni di condanna per Massimo Ciancimino, il supertestimone del processo, per calunnia nei confronti dell’ex capo della polizia Gianni De Gennaro; assolto, invece, dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Prescritto, invece, il reato imputato al pentito Giovanni Brusca. .  .- H24, immagini di Mario Valentino Romano, montaggio Pier Francesco Cari

 

Don Tonino Bello

Aiutaci a costruire la pagina più completa su Don Tonino Bello

 

Don Tonino Bello, il Vangelo del coraggio: l’approfondimento in studio di Renato Brucoli, giornalista, e Don Marco Pozza.

 

 

LA PROFEZIA DI DON TONINO BELLO

 

 

 

 

 

Don Tonino Bello in una lettera a coloro che non trovano pace. Letto-amato-pregato- non capito-strumentalizzato. Il suo titolo onorifico ” il facchino di Dio”, e lui sorride dall’eternità.

 

 

 

 

 

Bullismo

Vogliamo realizzare il più grande archivio italiano dei video che trattano il tema del bullismo. Sei invitato a condividere tutto quello che sai sull’argomento.

 

E ancora

Il bullismo è sempre più diffuso da nord a sud. Un fenomeno che dai compagni di scuola sta pian piano alzando il tiro puntando anche sui docenti. Gli ultimi episodi a Velletri e Lucca e Chieti dove però i giudici hanno obbligato alla permanenza a casa due studenti responsabili di aver aggredito e minacciato un loro. Servizio di Caterina Dall’Olio

 

 

Altro episodio che riguarda lo stesso insegnante…

 

 

“Prof ti sciolgo nell’acido”, bullismo in aula a Velletri

 

ROW: la formula per felicità e successo | Luca Crepaccìoli

Da bambini ci ripetevano: “prima il dovere, poi il piacere”, da grandi abbiamo rincorso il mito del work-life balance. In un mondo iper-connesso, Luca ha perso i confini tra le pareti domestiche e quelle dell’ufficio esi è trovato impreparato a gestire la work-life integration. Poi ha capito che rincorrere tutto non significa raggiungere risultati eccellenti né essere felici. Felicità e successo sono legati e per raggiungerli è necessario scegliere, in che modo e con chi, spendere le nostre risorse più preziose: tempo ed energie. Nasce così il concetto di Return On Work.