Categoria: Campania

Panificazione e pastificazione: un laboratorio con i grani antichi

Panificazione e pastificazione: un laboratorio con i grani antichi

L’Associazione Culturale ‘La Casa di Pitagora’
in collaborazione con ITS Agroalimentare Puglia, tirocinio formativo stagisti,
presenta:Laboratorio alimentare, spighe antiche e ristori rurali:Esperienze di pastificazione e panificazione naturale con grani antichi a lievitazione lenta di pasta madre presso l’Ospitalità rurale Casale Il Sughero a VibonatiNELL’AREA PIU’ A SUD DELLA CAMPANIA, IL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO, CUSTODE DI TESTIMONIANZE DI CULTURA RURALE E TRADIZIONI GASTRONOMICHE MA ANCHE LUOGO DI RIPARTENZA PER NUOVE ESPERIENZE DI SOCIALITA’VENERDì 17
Accoglienza nel pomeriggio, rinnovo del lievito madre, preparazione fascine.
In serata cena autoprodotta con pasta secca artigianale e cenni storici e biologici suoi grani antichi, duri e teneri, molitura e lievitazioni.

received_568918663614765

SABATO 18
Prima colazione biologica. A seguire Impastiamo insieme per il pane e per le pizze e poi prepariamo la pasta fresca a mano per il pranzo condiviso. Nel pomeriggio prepariamo panelle e staglio, accendiamo il forno e ci prepariamo per le pizze. In serata inforniamo il pane e altri prodotti da forno. Teoria e consigli per le cotture.DOMENICA 19
Prima colazione biologica. In mattinata faremo una visita presso un’area naturale limitrofa ad alta biodiversità con breve escursione. Pranzo contadino finale. Nel pomeriggio ci salutiamo.Per informazioni scrivere a [email protected] oppure chiamare al 3283211721. Alloggi condivisi a posto letto in camere triple e quadruple con bagni privati. Quota di partecipazione € 100 a persona tutto compreso. Prenotazione anticipata obbligatoria per il numero limitato di posti disponibili.17-19 Maggio 2019 | C.da Grasso 1, Vibonati (SA) | www.casaleilsughero.com

 

 

 

 

Consapevolezza sull’Autismo nel Golfo di Policastro grazie a “Il tempo per l’oro”

Consapevolezza sull’Autismo nel Golfo di Policastro grazie a “Il tempo per l’oro”

be kind – un viaggio gentile nel mondo della diversità

 

In occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo, l’Associazione  “Il tempo per l’oro” invita tutta la cittadinanza del golfo di Policastro al Cinema “Tempio del popolo” (Indirizzo: Via Duomo – Telefono: 09741926406 – Policastro Bussentino, SA) a partire per un viaggio gentile nel mondo della diversità, con la visione del documentario “Be Kind”.

A partire dalle 18:30 Il presidente dell’associazione , aprirà la serata che tenta di mettere in comune questa diversità che non significa inferiorità.

L’associazione  si occupa da diversi anni di autismo ed è costituita da mamme e papà desiderosi di dare spazio ed opportunità ai propri figli, in primis con lo sviluppo di un percorso terapeutico valido ed efficace in tutti gli ambienti di vita, per un futuro ricco di attività e di crescita insieme agli altri

Dopo i saluti istituzionali saranno vari membri dell’associazione ad illustrare cosa è stato fatto in questi ultimi tre anni grazie alle tante persone che si sono avvicinate al problema con l’intenzione di costruire una società più capace di integrare ed includere chi normalmente tende a chiudersi ed isolarsi.

Verrà presentato anche il nuovo sito dell’associazione raggiungibile all’indirizzo www.iltempoperloro.org realizzato sotto la supervisione dell’esperto di comunicazione Marco Costanzo che ne illustrerà la caratteristiche di fruizione soprattutto da smartphone e dispositivi portatili.

 

L’ingresso alla proiezione è completamente gratuito ma chi lo desidera potrà sottoscrivere la quota associativa di 10 euro per rinnovare o acquistare per la prima volta la tessera valida per tutto il 2019. Chi compirà questo gesto lodevole finanzierà le attività in corso e ricevere come gadget una bottiglia di ottimo vino. Durante la proiezione del film si potrà partecipare ad un concorso facendosi fotografare con un simpatico cartellone e dando l’autorizzazione a caricare le foto sulla pagina Facebook dell’associazione. La foto che riceverà più like vincerà due biglietti d’ingresso al cinema in cui è stato organizzato l’evento.

Tutti ricordano la spettacolarizzazione dell’autismo operata dal film “Rain Man” dove le capacità strabilianti di una persona autistica mettevano in ombra le mille difficoltà che vive chi si trova ad affrontare davvero questo problema.

La società non è ancora pronta ad una vera inclusione se, notizia di questa settimana, un ragazzo autistico ha tentato il suicidio in classe per episodi di bullismo avvenuti durante le ore di scuola. Spesso sono proprio i giovani a non essere educati e sensibilizzati ad una vera affettività verso le persone con qualche differenza rispetto al falso concetto di normalità-

Grazie al lavoro di tutti i volontari de “Il tempo per l’oro”, potremo mostrarvi per la prima volta a Policastro “Be Kind”, il film attraverso cui Nino Monteleone, un ragazzo autistico di 12 anni, ha raccontato la diversità con il suo sguardo sensibile e originale, girando l’Italia insieme a sua madre, l’attrice e regista Sabrina Paravicini.

”Vogliamo condividere questo regalo con tutti voi proprio il 2 aprile, una giornata che mette al centro la neurodiversità, per ricordarci di quanta ricchezza c’è nell’incontro con ogni genere di diversità. Siamo tutti diversi e quindi tutti capaci di comprensione e meritevoli di comprensione allo stesso modo”.

 

 

Hanno detto di “Be kind”:

«è una piccola grande opera che lascia aperta la speranza ad un mondo migliore» – MYmovies.it

«un documento ricchissimo che parte dalla denuncia sociale per arrivare addirittura alla filosofia e all’esistenzialismo e poi tornare indietro a concentrarsi sulle risate e sull’importanza di sentirsi sempre accettati e amati» – Cinematographe.it

 

Il trailer 

https://vimeo.com/326061343

 

Appuntamento tutti martedì 2 aprile a partire dalle 18:30

#imparagratis l’ecologia a… Caselle in Pittari il 6 Aprile 2019

#imparagratis l’ecologia a… Caselle in Pittari il 6 Aprile 2019

Oggi si parla un po’ di più di ecologia perché i cambiamenti climatici sembrano interessare i giornali e le televisioni. Una ragazza di 16 anni che sciopera contro i cambiamenti climatici è una notizia di tendenza che vede persone pronte a dire che è solo un’operazione mediatica e che Greta, questo il suo nome, è un fenomeno costruito a tavolino.

Esistono degli ecologisti nel Cilento che da anni si battono per preservare questa terra meravigliosa.  Esistono dei professori universitari che da anni si battono con dati alla mano per dimostrare che l’inquinamento causa morti silenziose e che tutto è dovuto a scelte politiche sbagliate. Esistono tecnologie che possono aiutarci a sostituire auto  inquinanti con auto elettriche permettendo la diffusione di prodotti migliori dal punto della salubrità dell’aria.

Si parlerà di tutto questo sabato 6 Aprile a Caselle in Pittari dove giornalisti, scrittori ed ecologisti incontreranno, grazie ad un sindaco attivo da anni nel campo della sensibilizzazione ambientale, la popolazione dell’importante centro dove è possibile ammirare l’inghiottitoio del Bussento.

Sotto l’egida del Mu.Vi., il Museo Virtuale di Caselle in Pittari, sede di numerose attività laboratoriali e didattiche strettamente connesse al territorio di apparenza ed inoltre  punto di riferimento importante nell’ambito dei geoparchi internazionali, sarà possibile gratuitamente prendere parte ai lavori di questa giornata dedicata all’ecologia.

Occorre sicuramente ripensare al nostro rapporto con l’ambiente ed occorre farlo in un’ottica cooperativistica perché la singola eccellenza non potrà fare nessuna differenza in un mondo così altamente interconnesso. Dopo la giornata di Febbraio sui beni comuni a Torraca, dopo il trash mob che ha veduto la pulizia di parte del territorio di Torraca e Tortorella, con questo nuovo appuntamento si continua a realizzare nel Cilento una serie di attività volte a divulgare un migliore stile di vita che dovrebbe anche essere insegnato alle nuove generazioni.

Tutti sono invitati quindi a partecipare il giorno 6 Aprile 2019 a partire dalle 16:30 presso l’aula consiliare del comune di Caselle in Pittari e ognuno può sentirsi libero di portare le proprie esperienze e condividere ciò che ritiene utile per la salvaguardia di una natura che è stata fin troppo benigna con noi.

Qui il link al’evento Facebook per confermare la partecipazione e divulgare l’iniziativa

https://www.facebook.com/events/1217549011754415/

Link Utili

https://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/Luogo/MibacUnif/Luoghi-della-Cultura/visualizza_asset.html?id=178703&pagename=157031

http://www.comune.caselleinpittari.sa.it/hh/index.php

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Napoli, visite oncologiche gratuite per i più bisognosi

Napoli, visite oncologiche gratuite per i più bisognosi

Come si sa, la solidarietà del popolo partenopeo è infinita e si manifesta in mille modi. Simbolo di ciò è l’apertura del primo ambulatorio oncologico gratuito per persone indigenti in città. A volerla e realizzarla è stato l’Istituto Pascale, con la collaborazione del Pio Monte della Misericordia.

Il nuovo ambulatorio, facente parte dei locali dell’Associazione Sisto Riario Sforza in via dei Tribunaliaprirà lunedì 4 Marzo. L’inaugurazione ufficiale è prevista per sabato prossimo alle ore 10.30. Inizialmente l’ambulatorio sarà aperto tre giorni a settimana e le visite riguarderanno patologie senologiche, otorine, ginecologiche e urologiche: l’apertura dalle 14.30 alle 17.

Leggi il resto qui

https://www.vesuviolive.it/ultime-notizie/281375-napoli-visite-oncologiche-gratuite-per-i-piu-bisognosi/