Reagisce alla rapina e uccide i due malviventi

Con un maggiore controllo del territorio e quindi con rinforzi a tutti gli organi di polizia nelle zone calde d’Italia sicuramente si potrebbero evitare situazioni di questo genere.

Ti piacciono le chiacchiere? Vieni al Bar Proust – Nuovi Occhi su Telegram

Partecipa anche tu alla crescita di questo sito inviando le tue comunicazioni.

Puoi leggere un articolo a caso o lasciare un commento qui sotto!

Botte agli anziani ad Arezzo: serve una legge ad hoc

Troppo, troppo spesso vengono realizzate strutture umanitarie che di umanitario non hanno nulla.

Occorre assolutamente varare una legge che preveda il videocontrollo da parte degli organi di polizia di ciò che succede in questi luoghi dove personale non qualificato e psicologicamente instabile è chiamato ad accudire i nostri anziani.

Se riesci a guardare queste immagini e vuoi fare qualcosa lascia un tuo commento e troviamo insieme la soluzione affinchè i controlli siano più rigidi e nessuno debba più subire queste ingiurie.

Ovviamente i primi ad indignarsi dovrebbero essere tutti quei lavoratori onesti che assistono con cura i loro pazienti e che vedono infangata la categoria per colpa di cialtroni che non subiscono alcun controllo e che magari sono anche coperti dai sindacati.

 

(Agenzia Vista) – Arezzo, 18 Aprile 2018 – Sono 7 gli indagati per percosse, lesioni e minaccie che sarebbero avvenute, stando alle rilevazioni dei Carabinieri di Arezzo, all’interno della casa di riposo di Castel San Niccolò. Gli indagati hanno un’età compresa tra i 40 e i 60 anni, sei donne e un uomo. Fonte Carabinieri

 

Ti piacciono le chiacchiere? Vieni al Bar Proust – Nuovi Occhi su Telegram

Partecipa anche tu alla crescita di questo sito inviando le tue comunicazioni.

Puoi leggere un articolo a caso o lasciare un commento qui sotto!

Antonio Pascuzzo è stato ucciso: è omicidio.

Nel modo più tragico alle spalle della piscina comunale di Buonabitacolo la tragica notizia. La voce si è immediatamente diffusa in paese. L’intera comunità tra incredulità e shock si è ritrovata nei pressi della piscina. Prima di arrivare, il sindaco Giancarlo Guercio che scuote la testa e con gli occhi umidi non si dà pace. Povero ragazzo, dal Perù venire qui e trovare questa fine.

Ti piacciono le chiacchiere? Vieni al Bar Proust – Nuovi Occhi su Telegram

Partecipa anche tu alla crescita di questo sito inviando le tue comunicazioni.

Puoi leggere un articolo a caso o lasciare un commento qui sotto!